La maturità. Forse il diploma. Si spera.

L’università. Chissà quanti anni. E la laurea. Chissà quante.

Poi il lavoro. Chissà quale, chissà se ci sarà. Chissà se mi piacerà, se mi soddisferà.

Nel mezzo gli amici. Alcuni che vanno, altri che arrivano, quelli vecchi, quelli nuovi.

Il “fidanzato”. Parola altisonante, eppure mi è necessario. L’unica cosa che non deve cambiare. Insieme alla famiglia, perché lui un po’ ne fa parte.

I libri, la musica, i film, le serie tv, le feste, gli aperitivi, le passeggiate, le risate, il sole, il mare, le vacanze, i viaggi, dormire, scrivere. Chissà se avrò ancora tempo. Chissà se tutto quello che mi entusiasma adesso lo farà anche dopo.

Dubbi, timori, incertezze, paure, pianti.

Questa è la vita. Una vita che merita di essere vissuta.

Immagine di anxiety, bed, and love

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...